La Casa di Miele

Dal nostro blog

In bici nel Parco del Ticino

Il Parco del Ticino nei dintorni di Pavia è un vero paradiso per gli amanti del ciclo turismo o semplicemente per una pedalata rilassante fra i boschi. La regione Lombardia, nell’ambito del progetto “Lombardia in bicicletta”, ha realizzato una mappa con oltre 1800 km di percorsi ciclabili, in particolare oltre 122 km si sviluppano all’interno del parco.percorso-bicicletta-navigli-pavesi

Visitando il sito Piste Ciclabili si trovano svariati itinerari con descrizioni accurate sul tipo di fondo stradale in modo da accontentare tutte le esigenze di escursionismo, segnaliamo in particolare due itinerari:

  • il sentiero che unisce Bereguardo (raggiungibile in bici dal nostro B&B) a Vigevano, interamente immerso nella rigogliosa vegetazione del parco
  • l’itinerario che unisce Pavia a Milano costeggiano il Naviglio Pavese, in questo caso si tratta di una strada asfaltata che raggiunge la città meneghina nella zona dei navigli, precisamente alla darsena

ciclo-turismo-parco-del-ticinoLe stagioni migliori per trascorrere alcune ore nel parco sono la primavera e l’autunno, anche d’estate, se il caldo non è troppo umido ed oppressivo, è molto bello in quanto la pedalata può essere interrotta da qualche bagno rinfrescante nel Ticino.

Per i bikers più allenati il parco offre la possibilità di essere percorso da Nord a Sud in bici permettendo di arrivare fino a Sesto Calende in provincia di Varese. Il tour operator Due Ruote nel Vento organizza bike tours sia individuali sia per gruppi con organizzazione logistica di noleggio bici e trasporto di eventuali bagagli.

Un altra attività molto piacevole da praticare nel parco è l’equitazione, della quale parleremo in un prossimo articolo di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sergio
Translate »